Marzo 2014

02.03.2014 09:48

Costellazioni

Il cielo di marzo è dominato dalla figura del Leone e dall'asterismo del Grande Carro.

La Via Lattea invernale si sposta sempre più verso occidente, lasciando il posto ad un'area con bassa densità di stelle. Orione e Cane Maggiore sono sempre più basse sull'orizzonte, sostituite a sud dalla costellazione del Leone, la cui presenza indica l'arrivo prossimo della primavera, e dall'Idra, quest'ultima tanto grande quanto poco appariscente.

La costellazione del Leone.

Rasente l'orizzonte meridionale, si intravedono alcune stelle appartenenti alla costellazione australe delle Vele, una volta parte della grande costellazione della Nave Argo.

Ad est, sono evidenti due stelle luminose: una, dal colore rosso arancio vivo, è Arturo, nella costellazione del Boote; più a sud, Spiga, la stella più brillante della Vergine, costellazione in cui è possibile osservare un grandissimo numero di galassie in virtù della presenza entro i suoi confini dell'omonimo ammasso galattico. Queste due stelle, insieme con Denebola (β Leonis), costituiscono l'asterismo del Triangolo di Primavera.

A nord, il Grande Carro si mostra a pochi gradi dallo zenit, disposto "capovolto" alle latitudini italiane; sempre osservabili, basse sull'orizzonte nord, le due figure di Cefeo e Cassiopea.

Verso ovest, domina ancora la figura di Orione e dei Gemelli, la stella Sirio e la costellazione del Toro.

Osservando il cielo oltre le prime ore della notte, sarà visibile a nord-est la brillante stella Vega, che sarà dominante nei prossimi mesi estivi e inizio-autunnali.

 Oggetti notevoli

La Galassia Sombrero.

Il mese è propizio per l'osservazione dei seguenti oggetti celesti, visibili anche con un piccolo binocolo:

  • M35, un ammasso aperto nei Gemelli;
  • M41, un ammasso aperto nel Cane Maggiore;
  • la Nebulosa di Orione (M42), nell'omonima costellazione;
  • l'Ammasso del Presepe, nel Cancro;
  • l'Ammasso Doppio h+χ Per, in Perseo;
  • M47, un ammasso aperto nella Poppa;
  • M101, una galassia spirale nell'Orsa Maggiore
  • la Galassia Sombrero (M104), una galassia spirale nella Vergine;
  • M13, un brillante ammasso globulare nella costellazione di Ercole;
  • M5, un ammasso globulare visibile nella costellazione del Serpente.

 Carte celesti

Le seguenti carte, regolate alla latitudine media italiana 42°N, rappresentano il cielo visibile a marzo.
Le carte sono disponibili a risoluzione 2500x2500.

Nota: il transito della Luna e dei pianeti non sono riportati nelle carte.

01mar.png
1º marzo 2014, ore 23:00 (CET)
ingrandisci
15mar.png
15 marzo 2014, ore 23:00 (CET)
ingrandisci
Marte: sorge poco prima della mezzanotte 
  • Giove ben visibile per tutta la notte 
  • marte-febbraio-2014

    Marte sorge prima della mezzanotte sopra l'orizzonte Est, brilla accanto alla stella Spica della Vergine.

    giove Giove  è  ben visibile per tutta la prima parte notte. Si tratta dell'astro più luminoso del cielo serale (dopo Luna quando presente) non potrete confonderlo! 

    Mercurio - il pianeta più interno del Sistema Solare sarà visibile a metà mese nel cielo mattutino, poco prima dell'alba.

    Venere -  brilla inconfondibile nel cielo mattutino prima dell'alba, in direzione EST. Il 22 Marzo raggiungerà la massima elongazione ovest dal Sole.

    Marte - Comincia ad essere comodamente visibile, sorgerà ad inizio mese poco prima delle 23 e a fine Marzo lo ritroveremo sopra l'orizzonte EST già prima delle 21. Il 1 ° marzo, Marte si presenta con un disco illuminato 94 % ed una dimensione di 11 secondi d'arco. Da fine del mese apparirà quasi completamente illuminato e la sua dimensione sarà cresciuta fino a 14 secondi d'arco, anche la sua luminosità crescerà portandolo a brillare fino alla magnitudine -1 . Ormai anche un piccolo telescopio dovrebbe già mostrare la calotta polare nord e le macchie scure sulla superficie.

    Giove - anche se la sua dimensione comincia a farsi più piccola (nel corso del mese passerà da 42 secondi d'arco a 38) resta ancora splendidamente visibile per buona parte della notte. Brilla tra le stelle dei Gemelli,  facile da riconoscere anche se non siete esperti osservatori. Non potrete confonderlo nel cielo in quanto si tratta dell'astro più brillante di queste notti dopo la Luna.

    Saturno - è visibile nella seconda parte della notte, sorge introno a mezzanotte, tra le stelle della Bilancia. Il suo disco ci appare ancora piccolo, l'opposizione avverrà il 10 di Maggio. I suoi anelli, inclinati di 23°, sono comunque già splendidi nell'osservazione al telescopio.

    Urano e Nettuno - Urano è visibile con molte difficoltà in prima serata appena tramontato il Sole. Nettuno è ormai troppo vicino al Sole per essere osservato.


    Eventi astronomici

    I principali eventi astronomici che caratterizzeranno il mese di marzo 2014.

    Crystal Project kstars.png

    Gli orari sono espressi in UTC+1 (CET) fino al 30 marzo; da questa data in UTC+2 (CEST)

    Four season blank.svg Stagioni

    • 20 marzo, 16:45 - Equinozio di primavera

    Weather-clear.svg Sole

    • 12 marzo - Passaggio dall'Aquario ai Pesci

    Weather-clear-night.svg Luna

    • 1º marzo, 08:02 - Novilunio
    • 8 marzo, 13:29 - Primo quarto
    • 11 marzo, 20:17 - Apogeo
    • 16 marzo, 17:11 - Plenilunio
    • 24 marzo, 01:48 - Ultimo quarto
    • 27 marzo, 18:09 - Perigeo
    • 30 marzo, 18:47 - Novilunio

    Crystal Project konquest.png Pianeti

    • 7 marzo - Venere passa dal Sagittario al Capricorno
    • 14 marzo - Mercurio in massima elongazione orientale

    Nuvola apps katomic.svg Congiunzioni planetarie

    • 10 marzo - Luna-Giove nei Gemelli
    • 18 marzo - Luna-Marte nella Vergine
    • 21 marzo - Luna-Saturno nella Bilancia
    • 27 marzo - Luna-Venere nel Capricorno

    Effemeridi


    Effemeridi[1] di marzo 2014.
    Gli orari sono espressi in UTC+1 (CET) fino al 30 marzo; da questa data in UTC+2 (CEST)

    Weather-clear.svg Sole

     Sorge  Transita  Tramonta 
    1º marzo06:4612:2318:00
    15 marzo06:2312:1918:16
    31 marzo06:5513:1419:34

    Weather-clear-night.svg Luna

     Sorge  Transita  Tramonta 
    1º marzo06:2812:2418:28
    15 marzo17:1923:4105:26*
    31 marzo07:0813:4720:35